Come si calcola la vincita di una scommessa di calcio
Guida Scommesse

Come si calcola la vincita di una scommessa di calcio?

Se siete degli appassionati di calcio, senza dubbio qualche volta vi sarete fatti tentare dallo scommettere qualche euro sulle cosiddette “bollette”, le schedine dove si tenta la sorte cercando di prevedere i risultati delle squadre che giocheranno.

Naturalmente le potenziali vincite cambiano a seconda di quanto vi si punta, ma non solo: come si fa allora a calcolare la vincita in una scommessa di calcio?

La vincita di ogni schedina, nel caso si tenti la sorte inerentemente a più squadre, si calcola come il prodotto di tutte le quote di ogni evento inserito nella bolletta, moltiplicato per la puntata fatta sulla scommessa totale. 

Il valore ottenuto, poi, va moltiplicato per la percentuale di bonus prevista dal bookmaker con il quale si è scommesso. Il bonus aggiuntivo varia anche in base al numero di eventi inseriti nella multipla.

Sempre i bookmaker prevedono che, se una delle partite inserite non venisse giocata entro un tot di giorni, la quota dell’evento non concluso sia considerata pari a 1,00.